ALESSANDRA BERNOCCO

Alessandra Bernocco
alessandra.bernocco@multiversi.net

Grafomane per vocazione, faccio la giornalista dove mi riesce e cerco di sopravvivere impastando parole, mie e altrui. Sono laureata in filosofia all’università di Torino e amo il teatro, frequentato assiduamente fin da ragazzina e altrettanto assiduamente scandagliato, in mezzo alle pagine dei classici e dei drammaturghi contemporanei, ai copioni, in platea e dietro le quinte.

Ho insegnato per dieci anni storia del teatro in un’accademia dedicata e ne conservo un gran bel ricordo.

Faccio parte dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro e come critico ho collaborato e collaboro a diverse testate cartacee e on line dove mi sono spesso trovata a eseguire anche consegne extrateatrali, dalla narrativa all’arte alla musica, accolte sempre con grande piacere e divertimento.

Così come mi diverto a cucinare e a raccontare di cibo e convivio, condividendo ricette e storie di vita che lievitano e si intrecciano attorno alla tavola.

Ho pubblicato due romanzi strani –Suite Bohemien. Pagine sparse da un B&B e Bip. Il rumore del tempo sospeso-, conservo un bel po’ di racconti che prima o poi cercheranno collocazione e qualche tentativo di piéce teatrale timidamente riposto nel cassetto.

Su dramma.it curo una serie di interviste sul teatro di parola.

Una selezione ragionata di pezzi è sul mio blog https://verbamanent.home.blog/ e due righe in più sulle mie ossessioni si possono trovare nella sezione https://verbamanent.home.blog/dietro-le-quinte/ dello stesso.

Multiversi. net è una creazione collettiva e soprattutto elettiva a cui tengo moltissimo, frutto di passione, amicizia, serietà e impegno. Il risultato nel merito è invece esposto alla vostra attenzione e al vostro giudizio, sul quale confidiamo senza riserve. Noi tutti siamo e resteremo sempre interlocutori. Buona lettura.